skip to Main Content
+39 339 644 5839 alessiapiazza@hotmail.com - info@alessiapiazza.com

Il programma di Riduzione dello Stress basato sulla Mindfulness (Mindfulness-Based Stress Reduction, MBSR) è un percorso di gruppo di 8 settimane che può essere offerto sia in presenza che online.

L’MBSR è stato sviluppato nel 1979 da Jon Kabat-Zinn e proposto per la prima volta presso il Center For Mindfulness della UMass Medical School (Massachusetts, U.S.A.). Oggi questo programma è diffuso in tutto il mondo e continua a essere, sia per i suoi contenuti che per la sua struttura, una solida base che ha portato allo sviluppo di molti altri protocolli di intervento basati sulla mindfulness (Mindfulness-Based Interventions, MBI).

La letteratura scientifica ha messo in evidenza come l’MBSR possa essere considerato un importante strumento per il benessere psico-fisico (Khoury et al., 2013; Creswell, 2017) e per la riduzione dei livelli di stress, dolore cronico, ansia e depressione.

L’MBSR dona l’occasione di apprendere nuovi modi per valutare i propri stati mentali e per aumentare le capacità attentive (Tang et al., 2015). Il programma promuove la consapevolezza della mente, del corpo e del proprio mondo interiore. Esso permette di allenare l’attenzione, la compassione e il non giudizio, che corrispondono a importanti strumenti per affrontare le sfide che la vita ci riserva e per vivere l’esistenza in modo soddisfacente.

Il programma MBSR può essere inteso come un percorso psico-educativo di gruppo da inserire nel contesto della medicina mente-corpo, integrativa e partecipativa (Kabat- Zinn, 1982). Durante gli incontri previsti dal programma viene proposto un nuovo modo di prestare attenzione al corpo e alla mente, il quale favorisce un processo di apprendimento che si traduce in una maggior confidenza in sé e nella propria esperienza (McCown et al., 2011).

La mindfulness corrisponde a uno stato mentale che può essere coltivato e sviluppato, come ben delineato dal biologo molecolare Jon Kabat-Zinn (1994), attraverso il “porre attenzione in modo particolare: intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante“.

Gli effetti benefici della mindfulness sono: neurologici, psicologici, fisici, accademici e comportamentali (Willard, 2016). Nello specifico la pratica della mindfulness migliora le funzioni del sistema immunitario e cardiovascolare, aiuta nella gestione del dolore (sia psicologico che fisico) e diminuisce i livelli di aggressività e autolesionismo. Inoltre la mindfulness ha la capacità di aiutare i terapeuti e il personale sanitario a sviluppare la presenza terapeutica e la healing presence (presenza che cura), ovvero la capacità di essere pienamente presenti per l’altro (Gerhart, 2012).

 

Punti centrali del programma MBSR:

  • comprendere i meccanismi dell’attenzione e le dinamiche dei processi cognitivi ed emotivi attraverso la pratica della meditazione;
  • comprendere i meccanismi psicologici e biologici dello stress e della sofferenza psicologica anche attraverso il supporto di materiale didattico;
  • sviluppare la capacità di affrontare lo stress e migliorare la qualità della vita;
  • sviluppare la consapevolezza del corpo, nonché della connessione tra corpo e mente, attraverso posture e movimenti ispirati all’hatha yoga;
  • favorire i comportamenti orientati al benessere e la comunicazione non violenta;
  • aumentare la consapevolezza delle dinamiche che interconnettono i diversi aspetti dell’esistenza;
  • integrare e sviluppare la pratica della mindfulness nella vita quotidiana.

La struttura del programma MBSR: un incontro di presentazione gratuito e un colloquio conoscitivo/ 8 settimane con un incontro alla settimana di 2.5 ore circa / una giornata intensiva di 7 ore tra la sesta e la settima settimana/ un totale complessivo di circa 31 ore.

Materiali e attività: oltre al materiale didattico verranno forniti file audio e schede di lavoro, ogni settimana infatti sono previste specifiche attività da svolgere tra gli incontri.

 

MBSR in presenza: nel rispetto delle regole necessarie a garantire la sicurezza, il programma MBSR può essere offerto in presenza in un ambiente idoneo.

MBSR online: attualmente è possibile partecipare a percorsi MBSR online, dal vivo su Zoom, secondo gli standard del Mindfulness Center della Brown University School of Public Health (Rhode Island, U.S.A.).

→  Il prossimo MBSR online è previsto dal 7 ottobre al 25 novembre 2020. Presentazione gratuita online il 3o settembre 2020alle ore 20.00. Per informazioni contattare alessiapiazza@hotmail.com

 

Il programma MBSR è aperto a ogni persona e viene offerto nel rispetto di ogni identità, tipo di corpo ed etnia. 

L’esperienza di Valentina (Venezia, VE)

“Con un po’ di titubanza iniziale, un po’ per l’impegno economico e soprattutto per la richiesta di tempo da dedicare agli incontri settimanali e a pratiche quotidiane,  ho poi deciso di iscrivermi al corso di Alessia Piazza psicoterapeuta e istruttore di Mindfulness e MBSR, nel bel mezzo del lockdown. Soffro, anzi soffrivo di dolori cronici neuropatici alle gambe da due anni, dovuti a causa fisica, ovvero una anterolistesi alla colonna vertebrale che dovrei  risolvere con intervento chirurgico ma che lo stesso chirurgo non mi assicurava la scomparsa delle fastidiose tensioni muscolari continue alle gambe. Ho fatto tantissime visite, cure anche dolorose e assunto farmaci antidolorifici di ogni tipo per due anni, ma purtroppo la tensione muscolare alle gambe, che riduceva anche la mia mobilità, era onnipresente. La mia psicologa e il mio psichiatra (sono in cura per una depressione reattiva da tre anni) mi consigliarono la Mindfulness come soluzione ai miei problemi essendo io molto ansiosa e tendente alla rimuginazione. All’inizio ero un po’ scettica, mi spaventava l’idea di meditare. Quasi per caso al lavoro mi proposero un corso aziendale di mindfulness, accettai e iniziai l’avvicinamento alla pratica anche se l’ambiente lavorativo, ovvero praticare con dirigenti e colleghi poco motivati, non mi faceva sentire a mio agio. Ma la testimonianza dell’istruttrice affetta da una malattia rarissima e incurabile sul suo miglioramento delle condizioni di salute da quando si era avvicinata alla mindfulness mi aveva convinto che forse avrei trovato soluzione per i miei problemi. Ebbene sono arrivata all’MBSR leggendo un libro da lei consigliatomi di Jon Kabat -Zinn “Vivere momento per momento” che mi ha illuminato, ma a Venezia non si tenevano corsi di questo tipo e tutti i corsi di mindfulness avevano orari per me improponibili. Un giorno su Facebook ho letto dell’inizio di questo corso e ho partecipato alla prima lezione introduttiva gratuita assieme ad altre persone interessate. Mi sono iscritta e ora la penso in questo modo: per me il Covid è stata un’opportunità di rinascita. Il corso condotto impeccabilmente dalla dott.ssa Alessia Piazza è stato molto interessante e i dubbi o problemi iniziali sul collegamento sono subito svaniti perché era come essere nella stessa stanza!  Il corso online mi ha permesso di frequentare senza stressarmi ogni mercoledì per due ore e mezza a volte tre. Addirittura c’è una giornata intensiva che dura dalle 10 alle 16 circa che a tutte noi ha lasciato un’esperienza di condivisione molto intensa ed emozionante. Problemi di collegamento ogni tanto capitavano ma venivano subito risolti dalla conduttrice. Cosa mi porto a casa di questa esperienza? Cosa più importante, ho trovato del tempo per me stessa, ho imparato ad ascoltare il mio corpo, il mio respiro i rumori, il gusto del cibo, gli odori, tutte cose che sembrano scontate ma non lo sono; i miei dolori sono scomparsi non li sento più la mia mente grazie alla pratica si è dimenticata di loro; mi addormento con più facilità proprio perché il mio dolore cronico mi faceva impazzire anche a letto; mi sono resa conto di riuscire a concentrarmi di più a lavoro; riesco  a comunicare con più serenità e so fermarmi senza reagire d’impulso; mi sento più sicura di me stessa. Sono convinta di aver fatto una scelta che davvero cambierà la mia vita.”

 

L’esperienza di Sonia (Vigevano, PV)

“Ho iniziato un po’ titubante per la paura di non riuscire a gestire tutto, lavoro e figli da sola ai tempi del Covid, ma desiderosa di impegnarmi in questo viaggio dentro me stessa. Ho trovato Alessia pronta ad accogliere ogni possibile dubbio ed incertezza… i benefici sono stati molti in relazione alla diminuzione dell’iperattività e dello stress e sono quasi immediati. Ho provato qualche difficoltà all’inizio perchè ti trovi catapultata in un altro mondo fatto di silenzi, spazi infiniti ed attese, esattamente l’opposto rispetto alla routine della vita di oggi! Superati i primi approcci ed ostacoli ritrovi te stessa in un altro spazio e tempo, poi diventa una necessità cercare questo luogo e tempo… La modalità on-line non è stata un impedimento, ma mi ha permesso di essere presente nel qui ed ora con compagni di viaggio da tutta Italia! Bellissima esperienza… Grazie di tutto.”
Back To Top